Bonifica Piazzola di Sosta

Pochi giorni fa sono passato in bici in uno degli ingressi della città… disagio…oggi bonifica piazzola di sosta sulla strada di Casette post sfalcio…. come dice l’Assessore il problema non è tanto pulire dopo la potatura tritatutto…. ma non far buttare l’immondizia per strada a queste capre… prossimo obiettivo con tante idee per il Comune di Rieti e per Asm
Grazie alla Vs. generosità con un bel ripristino decoroso di zone mortificate dagli incivili

https://www.facebook.com/bianchetti/videos/10218090355443999/

Donazione liberale per donare decoro alla città

Donazione Liberale per pulire il bordo delle strada da carta, plastica e vetro;
è l’iniziativa di ASD Note e Ruote per donare decoro alla nostra città: puoi donare 10 euro per 1 km che torna a splendere o anche semplicemente 1 euro… serviranno per comprare guanti, sacchi, attrezzature e pagare la colazione ai volontari che si prodigheranno in questo bel gesto, ma basta DEGRADO!
L’idea dei 10 euro nasce dopo una bonifica di luglio 2019 sulla strada del Terminillo , dove, pulendo 1 km di strada, abbiamo anche trovato 10 euro… ovviamente la donazione ha carattere liberale quindi potete farlo in base al Vs cuore da 1 euro ad 1.000.000 di euro accettiamo di tutto… solo che poi dobbiamo pulire veramente tutta la provincia :-)
GRAZIE A TUTTI, siete tantissimi che state donando…. e noi siamo fieri di dare un contributo all’ambiente ed al decoro urbano facendo attività fisica all’aperto!

Puoi contribuire su:
www.paypal.it donando alla mail sindaco@affarilandia.com

– IBAN: IT42B0306914604000000101290 ASD Note e Ruote

– contattandomi se vuoi essere in trincea a ripulire questo schifo
discorso già abbondantemente fatto nel link in basso, ma ora ci siamo stufati… è ora di intervenire nelle zone dove non passa mai nessuno a donare decoro
http://www.amorieti.com/…/decoro-urbano-sfalcio-dellerba-i

 
https://www.facebook.com/groups/156052577802628/permalink/2891162297624962/
 

Decoro urbano – Sfalcio dell’erba irrisolto

Con questo video del 2014 affrontammo il tema dello sfalcio dell’erba che oltre all’erba tritava l’immondizia presente bordo strada…. chiaramente la soluzione è semplice o togli l’immondizia prima o raccogli i coriandoli dopo. A seguito di questo EVIDENZIARE scrivemmo il “regolamento decoro urbano” fermo in commissione dal settembre 2014… video da vedere per capire…
(scusate se dico annuoso invece che annoso… colpa del “Fluoro”)

comunque problema mai risolto ad oggi
Gruppo facebook per verificare date degli scempi

 

 

 

Volontari per Forza – Ultima Missione all’Ospedale

Credo che il 5 marzo sia una data storica. 
(anzi una volta successe per lo sfalcio dell’erba… ma era altra cosa: VIDEO)

Per la 1^ volta in 4 anni si sono incontrati:
– i Volontari per Forza
– Gli operativi dell’ASM
- L’amministrazione!

Tutto questo per discutere sulle modalità operative di pulizia ma soprattutto per eliminare il fenomeno degli zozzoni in zone totalmente urbane come il perimetro dell’ospedale.

Chiaramente i Volontari per Forza non sono spazzini e per l’ultima volta puliremo un tratto a cui compete sicuramente ad altre persone, (noi preferiamo quelle zone dove non arriva il servizio), ma abbiamo trovato un valido supporto da un’ ASM rinnovata e molto operativa che si è presentata con 5 operatori, una spazzatrice e 2 furgoni per il recupero dei sacchi e degli ingombranti sparsi. La cosa memorabile è che abbiamo ulteriormente ottenuto promesse sul fatto che, visto che ora la zona è bonificata, ci sarò un controllo da parte delle guardi zoofile (di cui ultima convenzione con il comune per avere poteri sanzionatori verso chi commette crimini ambientali) … promessa di Assessore intervenuto sul posto per monitorare con i suoi occhi il degrado che mortificava ogni CENTRIMETRO di strada! (“è uno schifo!” – parole sue – “sarei un cretino a dire il contrario” – sempre parole sue!

Durante la Bonifica:

 

Premessa:
Sabato 5 marzo ore 10 all’edicola dell’ospedale avevAmo inoltrato un INVITO PUBBLICO per una Nuova missione dei “Volontari per Forza” dal nome in codice “aprite gli occhi”, per denunciare “la cozza” che è nel perimetro dell’ospedale davanti all’indifferenza di tutti… è vero che alcuni problemi sono dentro, ma se già appena arrivi si presenta il Degrado assoluto ci si rassegna a priori…
AbbiAmo invitato ASM Rieti per l’appoggio sempre donatoci nei vari recuperi impossibili nei boschi con il ritiro dei materiali raccolti, e visto che da poco l’Azienda Servizi Municipalizzati ha chiesto la collaborazione dei cittadini per elencare alcuni problemi, li abbiamo invitati formalemente solo far notare i punti critici di questo luogo che segnaliamo costantemente da 3 anni all’assessore di turno, sollecitando direttamente a loro l’urgenza di apporrei i cestini pali asm per evitare quello che si vede in foto e, una volta messi, mazzate agli zozzoni con multe, in quanto con il cestino sono messi in condizione di essere civili. (non che la loro assenza giustifichi l’inciviltà, ma cosi non avranno più alibi).
AbbiAmo invitato anche il Sindaco, l’Assessore al Decoro e l’Assessore all’ambiente solo per fare colazione con noi, tra 2 chiacchiere e una risata per parlare di come poter risolvere un annoso problema che ormai come sapere ci sta a cuore visto che l’ospedale di Rieti è il biglietto da visita importante della provincia.

Dopo la Bonifica:
scegliete voi il mondo dove vivere….

 

 

Grazie dai Volontari per Forza

Il Presepe dei Volontari per forza

Per augurare un Buon Natale a tutti gli amici, lo facciamo a modo nostro, con un presepe che non offende nessuna religione, ma solo il nostro territorio. Nella letterina per Babbo Natale abbiamo chiesto di trasformare gli zozzoni in persone con più amore per la loro città, speriamo che qualcuno ci ascolti per autoregalarci la cosa più bella del mondo, l’orgoglio per il nostro territorio e la dignità di difenderlo!Buon Natale

I Re Magi portano Oro Incenso e Birra

re-magi

La Differenziata Famiglia

famiglia-differenziata

 

Volontari per Forza – Bonifica strada Castelfranco a 1 km da Campoloniano

Durante una passeggiata di domenica nel bosco sopra a casa, guardando ai lati della strada si notano vere discariche create dagli zozzoni retroattivi mentalmente!
Lo sappiamo tutti che la colpa di quello che si vede nel video non è vostra, ma della ghiandola pineale che vi si è atrofizzata, però, però… sperate di non incontrarvi mai con un “Volontario per Forza” che va a fare una passeggiata rilassante nel bosco.

Zozzoni avvisati… e nel mentre chi deve fare qualcosa per contrastare i reati ambientali, preferisce continuare a fare la chiacchiere in quelle tavolate piene di bora dei convegni sul tema…Siete COMPLICI !!!
Qui serve la pala! Sia per pulire e sia per darla in testa a chi sporca!
(“saremo tutti salvi quando sapremo dare invece di affogare per parlare” cit.)

Lavoro da  “Volontari per Forza“, ancora una volta rifiuti nelle scarpate della strada

Ovviamente i lati della strada anche qui non sono immuni allo scarico selvaggio dei rifiuti ingombranti per i quali vi segnaliamo sempre di CHIAMARE GRATUITAMENTE L’ASM, ritirano i vostri Rifiuti ingombranti GRATIS chiamando lo 0746.25 64 55

Le piste ciclabili di Rieti …data del progetto 1991! … e noi aspettiamo!

Sul gruppo facebook molte volte per scherzare ma per rendere l’idea si metteva qualche foto montaggio delle piste ciclabili sulle strade reatine, proponendo che, invece del degrado incolto, si facessero delle ciclabili o almeno dei marciapiedi.

540435_10204266323171832_222737463675937708_n

Fotomontaggi “alla buona” tanto cosi per far capire che a Rieti i quartieri non sono collegati per la mobilità pedonale e ciclistica. In molti casi, come nella foto sopra, lo spazio per fare una ciclabile tra Villa Reatina e Piazza Tevere c’è! Manco solo la volontà di battere la terra e crearla! Nella foto sotto addirittura si potrebbe fare sulla Terminillese e dall’altra parte un marciapiede… chi non vuole usare la macchina è in pericolo costante!

10685531_10204266326811923_300916814132629817_n

Qui la gente non sà proprio dove passare e quando piove prima o poi uno lo stirano…idem per il collegamento pedonale tra la supermega rotatoria delle scuole d’arte con Porta d’Arce.
Gl studenti passano sempre sulla strada (giustamente soprattutto quando c’è il fango)

10462356_10204266337972202_1168616497105224542_n

Tutte opere Cattedrali nel deserto, fatte per essere fatte, con utilità ZERO senza collegamenti basilari… da vergogna!!! 

L’altro giorno però con immenso stupore ho visto in bella mostra la piantina delle ciclabili reatine… praticamente come vedere il tuo sogno messo su carta da “uno serio”… vado a leggere l’intestazione e leggo la data: 1991 … avevo 14 anni… ora ne ho 37 e ancora devo sognare?

 

La saga di via Vazia…

Senza dubbio una delle tante cose “senza senso” avvenute a Rieti

29 settembre 2014
Mi appare davanti agli occhi un articolo dell’osservatore laziale  che cita che dal 1 ottobre in via Vazia sarebbe stato invertito il senso di marcia a seguito di un ordinanza sindacale … penso…. se fosse vero sarebbe il caso di prendere il badile… inconcepibile anche da un bambino perché capisce solo che é INUTILE oltre ad essere PERICOLOSO, senza considerare tutte le altre priorità da sistemare… boh sarà uno scherzo 6 mesi dopo il pesce di aprile avranno istituito il pesce di ottobre

1 ottobre 2014
Non era uno scherzo… lo hanno fatto sul serio… gira voce per una copiosa raccolta firme dei residenti… bah! In pochi minuti il caos, gente che imboccava controsenso, chi tornava in retromarcia, chi imprecava… fatto sta che la fila arrivava addirittura a chiudere l’uscita del nuovo senso della via… oltre che creare un tappo enorme sulla terminillese nelle ore di punta.
1555350_958734664153209_1783942326265873090_n

4 ottobre 2014
uno spiraglio di rinsavimento con le dichiarazioni dell’Assessore che afferma “pronti a tornare indietro se necessario” ARTICOLO de “Il Messaggero” del 4 ottobre.

Vado personalmente a chiedere informazioni all’Assessore  chiedendo di poter visionare le firme raccolte per questa decisione… le vedoooo.. sono 54 autografi senza dati o altro in allegato organizzati in 7 o 8 fogli alla rinfusa. Lui mi dice che non sono la causa primaria della decisione, ma solo il fatto scatenante, era tutto già in programma (in futuro scoprirò che non è vero).
Da qui parte la necessità della raccolta firme (VERA, con nome, cognome, indirizzo, documento e firma) per poter presentare una petizione per la revoca della delibera sindacale motivata cosi parte la”Raccolta firme ripristino senso di marcia di via Vazia” alla ricerca di almeno 200 firme (numero minimo per presentare una petizione regolare)

7 ottobre 2014
E’ passata una settimana dall’inversione di marcia di via Vazia. I disagi non si attenuano e si possono riassumere in:
Un aumento a dismisura di traffico sulla Terminillese non producendo quelle deviazioni sulla Salaria per l’Aquila tanto sperate (ovvio perchè la gente che passa li non deve per forza andare a Villa Reatina, ma semplicemente a Campoloniano o alle nuove residenze dello stadio;
L’impianto semaforico (tarato ancora per il vecchio traffico)dell’ex-manicomio non riesce a smalire il flusso di auto causando ingorghi anche per i vari ingressi tra farmacia, studio medico, supermercato, incrocio p.zza Tevere, uscita scuole;
L’inquinamento acustico e ambientale è aumentato a dismisura nelle ore di punta sia diurne che notturne, a causa dei motori accesi in sosta e dei clacson degli automobilisti inferociti.
Siamo in una situazione di pericolo costante dichiarato, a causa dei vari automobilisti che infrangono (loro malgrado) il divieto per la scarsa visibilità della segnaletica orizzontale posta in discesa sull’ex imbocco di Via Vazia.
– L’imbocco destroso naturale di via Vazia che rende efficace l’imbocco senza incroci di carregiata, al contrario di adesso che sia per imboccarla che per uscirne bisogna fare 2 attraversamenti molto discutibili anche sul fatto della sicurezza, in quanto mancanti della visibilità necessaria!
Pertanto la raccolta va a gonfie vele  (in modo che alla scadenza del 20 esimo giorno di prova come comunicato, se tutto ancora nel caos, avremo modo di dibatterla subito con l’assessore di competenza).
Abbiamo già tante firme ma rendiamole ancora di più per avere una concertazione tra amministrazione e cittadini coinvolti sulle reali esigenze di traffico, monitorabili da chi ne fa uso quotidiano e non da chi sta negli uffici.”

20 ottobre 2014
Oltre al senso inverso non manca nemmeno il senso dell’umorismo…
10521965_10204039510621660_1623299856055155511_n

ma c’è poco da ridere, inaspettatamente molti commercianti della zona hanno scaricato il modulo dal sito di amorieti.com per far firmare la gente del quartiere moltiplicando le firme: ne abbiamo 600! … di cui molte degli stessi residenti di via Vazia… Aspettiamo un giorno e domani tutti dall’assessore … intanto arriva il fumetto per fargli capire che si è presa una bella papera!

topolinovia-vazia

Chiaramente il male della viabilità reatina non è via Vazia, ma una totale improvvisazione costante sul piano del traffico… allora visto che improvvisano loro, improvvisiamo anche noi….
Ho buttato giù l’idea della famosa rotatoria sulla terminillese incrocio ex manicomio… ho usato copia /incolla in scala con la rotatoria di Molino della Salce (quindi a norma)… con questa idea (costo zero) si toglierebbe il semaforo, si eviterebbero incroci diretti ed eventuali incidenti in caso di mancanza del rispetto dei semafori, la porta dell’ex- manicomio resterebbe in piedi (a patto che venga valorizzata… cosi è un monumento storico del degrado e dell’incompetenza) e soprattutto si smaltirebbe il traffico… non sono ingegnere, ma non sono nemmeno un cretino…#uscitedaglluffici e muovete quel cervello atrofico!!! Credo che possa essere un buon dibattito per il giorno seguente ….

10629647_10204258661260289_4391756949531307679_n

21 ottobre 2014
Siamo al giorno X (termine dei 20 giorni prefissati dall’Assessore per monitorare la situazione) siamo saliti nel suo ufficio consegnando la raccolta firme con la Petizione di ripristino del senso di marcia…. senza che scrivo… Ecco le dichiarazioni dei cittadini….

E poco dopo arrivano le dichiarazioni dell’Ass. Ubertini che proroga di un altro mese i tempi per poter effettuare il monitoraggio convinto che le abitudini dei reatini cambiaranno…

22 ottobre 2014
Mentre aspettiamo i dati del monitoraggio del traffico divertiamoci con la musica con “La saga di via Vazia Remix” nel frattempo esce un articolo sul Giornale di Rieti molto curato su quello che è successo il giorno prima nell’ufficio dell’Assessore Ubertini… la giornalista era con noi a presentare le firme e a chiedere informazioni…


23/27 ottobre 2014
Ovviamente la situazione non migliora….

28 ottobre 2014
Il vento fa cadere le transenne che delimitano lo scempio dalla parte dello stadio
9461_10204251570483024_1620421428823335622_n

29 ottobre 2014

… non ricordandoci che sono permalosi se gli dici che cosi è pericoloso per eventuali veicoli che ci dovessero passare sopra hanno preso la cosa sul serio delimitando l’area con delle fantastiche campane …coerenze urbanistiche di elementi diversificati a chiudere ogni spazio logico
10502065_10204245811499053_8387542120054107820_n

31 ottobre 2014
oggi hanno addobbato per Halloween con catene arrugginite e festoni con i colori dei candy canes…. pronti per la notte degli orrori?
150117_10204252520346770_5143761993431706920_n


1 Novembre 2014
Sul numero di Format di questo mese esce allo scoperto chi ha raccolto le 54 firme autografe su richiesta dei familiari!!! Non commento la sua opinione, ma invito gli abitanti di via Porrara a raccogliere 54 firme e a presentare richiesta di inversione per gli stessi motivi citati dalla signorina che mi ha creato il volta stomaco prima di pranzo… opinabile la giustificazione dell’Assessore quando dice che era già in programma, in quanto (parlando personalmente con l’ex comandante della polizia municipale) non era ne prevista e peraltro sconsigliata’ per questioni di sicurezza….

 

 

10 Novembre 2014
12 minuti e 21 secondi … il nuovo record reatino di attesa nel traffico sulla terminillese… evidentemente i buoni propositi dela cambio del senso di via Vazia non sono bastati… prego nuovamente il Sindaco di leggere attentamente le motivazioni allegate nella raccolta firme presentata il 22 ottobre all’urp per poter fare una marcia indietro … lunedi mattina chi volesse salire con noi dall’Ass Ubertini ci vediamo alle 10.30 davanti all’ingresso del comune.. andiamo a vedere i risultati prodotti dal monitoraggio del traffico e le eventuali strategie intraprese per evitare questo disagio quotidiano a buona parte dei cittadini di Rieti nord.

12 Novembre 2014

Recuperiamo i progetti della rotatoria da proporre all’Assessore, cosi senza che li cerca glieli portiamo Noi… anche se siamo consapevoli che ha invertito il senso senza mai pensarci alla rotatoria, altrimenti l’inversione l’avrebbe fatta dopo la realizzazione di questo progetto o della variante (senza abbattimento del portale dell’ex manicomio)
10714053_574428655990421_3739217810533503464_o

 

17 Novembre 2014
Puntuali come orologi svizzeri arriviamo in 7 persone al comune verso le 10.30 in rappresentanza di varie tipologie di cittadini anche differenziati in età, inizia il dibattito… L’assessore ci tiene a fare un riassunto per i non presenti ai passati incontri (indicando che la raccolta delle 54 firme è stata la causa scatenante e non causa primaria, sottolineando già la volontà della amministrazione a cambiare il senso della via). La decisione fondamentalmente è stata presa per MOTIVI DI SICUREZZA in quanto i tecnici, il codice della strada e le regole internazionali hanno evidenziato che una strada secondaria, a servizio di una micro-frazione di quartiere a scopo prevalentemente residenziale che ha un’ampiezza particolare con abitazioni prospicienti alla carreggiata NON può essere una strada per unire un quartiere ad un altro.

Chiaramente abbiamo avuto un acceso dibattito sulle motivazioni esposte, in quanto, gli stessi residenti, hanno confermato che in svariati anni non sono mai successi incidenti e disagi, anzi, evidenziano il fatto che la sicurezza è venuta a mancare ora che gli incroci sono coperti ed hanno scarsa visibilità per l’attraversamento (personalmente ricordo che l’ex Comandante Aragona diede parere negativo al cambio di senso della via).
Inoltre ho personalmente mostrato i miei dubbi su questa decisione pensando anche a via Porrara, in quanto, avendo gli stessi requisiti di Via Vazia, (“una strada secondaria, a servizio di una micro-frazione di quartiere a scopo prevalentemente residenziale che ha un’ampiezza particolare con abitazioni prospicienti alla carreggiata“) attualmente viene utilizzata coma arteria del traffico, pericolosa per le prospicienze e luogo di molti incidenti all’incrocio con via  A.M.Ricci… (l’Assessore ha pensato e sorridendo ha detto che magari penserà anche a Via Porrara…. abbiamo supplicato di lasciar stare… altrimenti per tornare a Campoloniano dovremo passare da Cantalice ;-))

Abbiamo parlato comunque dei disagi che si sono creati in questi 50 giorni che non tendono ad attenuarsi… quindi… Via Vazia o no, di trovare una soluzione a questa soluzione magari riprendendo il progetto della rotatoria al posto del semaforo sulla Terminillese. Abbiamo anche chiesto di ripristinare il senso della via fino alla realizzazione di sopraindicata rotatoria… la risposta è stata che attualmente il Comandante della Polizia Municipale dovrà redigere una relazione…

Poi abbiamo un attimo divagato sul piano del traffico in generale… ma quella è un’altra storia… faremo un altro articolo perchè c’è da ridere!

I pareri di alcuni presenti:

Flavio “Discussione molto animata a tratti accesa” direbbero i cronisti. In sostanza mi è sembrato di capire che non ci sia per l’immediato la volontà di cambiare il senso di marcia di via Vazia, nonostante l’impegno a monitorare la situazione per un certo periodo da parte della polizia municipale, e di presentare una relazione a firma della Dott.ssa Scioscia.
Nessun limite di tempo neppure per la rotatoria

Discussione molto animata a tratti accesa” direbbero i cronisti. In sostanza mi è sembrato di capire che non ci sia per l’immediato la volontà di cambiare il senso di marcia di via Vazia, nonostante l’impegno a monitorare la situazione per un certo periodo da parte della polizia municipale, e di presentare una relazione a firma della Dott.ssa Scioscia.
Nessun limite di tempo neppure per la rotatoria.

Arianna  Un misto tra “Il muro di gomma” e “Le comiche”.

Claudio  Io come ho detto ieri e come ero già convinto, l’assessore NON ha nessun intenzione di tornare indietro come decisione, sembrerebbe che ne vada della sua onorabilità, è come se avesse voluto dire: ho deciso così e così si fà senza ripensamenti. A fatto più volte l’esempio che “se è aumentato il traffico in via del Terminillo significa che passavano troppe auto in via Vazia, se invece le auto che passavano in via Vazia erano poche non dovrebbe esserci problema d’aumento del traffico”, comunque la metti vuole sempre avere ragione lui, questo ti dimostra che NON HA NESSUNA INTENZIONE DI TORNARE INDIETRO CON LA DECISIONE PRESA. poi a parlato più volte che ci sarà una relazione tecnica da parte dei Vigili urbani che dovrebbero aver “monitorizzato” il traffico in questo periodo. Io personalmente ho visto i vigili urbani nei pressi di via Vazia per due giorni dopo l’inversione del senso di marcia e poi NON si sono più visti, Non so se altre persone si sono accorte che in questo periodo sono stati presenti in zona. Mi piacerebbe che il responsabile dei vigili Urbani quando emetterà questa relazione tecnica, INDICHI ANCHE IL GIORNO E IN CHE ORARIO I VIGILI HANNO MONITORIZZATO LA ZONA DI VIA VAZIA, VIA DEL TERMINILLO, VIA TOGLIATTI, VIA SALARIA X L’AQUILA.

9 Dicembre 2014
Siamo in attesa sempre della famosa relazione del Comandante della Municipale… ma tutto tace, i disagi restano all’incrocio semaforico della Terminillese in quanto i tempi semaforici sono ridicoli e il progetto della rotatoria dorme in qualche cassetto…. ma oggi su RIETILIFE un commerciante insiste con il Sindaco con le tematiche del 7 ottobre (qui sopra) e con la tesi della raccolta firme (21 ottobre). Segnale tangibile che niente è cambiato e niente cambierà se non si prendono provvedimenti… Assessore Ubertini si ricreda e batta un colpo a favore del popolo!! Anche perchè passare a Villa Reatina è un disastro con la strada davanti all’edicola ridotta un colabrodo a causa dei lavori!!!!!

(leggi l’articolo) “RISOLVERE IL PROBLEMA DEL SEMAFORO SULLA TERMINILLESE” / COMMERCIANTE SCRIVE AL SINDACO (Fonte:Rieti Life)

 

11 Dicembre 2014
Si lamentano tutti del casino sulla Terminillese… svolta finale?? .. mentre eravamo li ho personalmente assistito a 4 controsensi in meno di 10 minuti(da parte dei residenti delle prime case) e 2 incidenti evitati… fortuna che la municipale sta’ monitorando… aspettiamo la relazione del Comandante della Polizia…ma per favore non prendeteci in giro!!!! Rimettete tutto come prima in attesa di trovare una soluzione definitiva per la rotatoria al semaforo.
Il disagio c’è .. è tangibile… è OGGETTIVO ! A scapito di tutta la cittadinanza di Rieti nord e a vantaggio di pochissimi, che tra l’altro nemmeno rispettano il cambio di senso.

Ottimo il servizio di Rieti Life live che inizia a testimoniare con interviste a residenti, commercianti e semplici fruitori di quel tratto per capire che la situazione sta’ diventando imbarazzante:
RIETILIFE TV – VIA VAZIA, 600 FIRME PER TORNARE AL VECCHIO SENSO DI MARCIA (Fonte:Rieti Life)

 

10 Gennaio (2015… già 100 giorni dopo…)

Finalmente l’intervento di Cris Kakmon a Rieti per il “Mistero” dell’insensata inversione del senso di marcia di Via…

Posted by Cristian Bianchetti on Venerdì 9 gennaio 2015

22 Gennaio 2015
Presentata un’interrogazione dal Consigliere di Minoranza Sonia Cascioli sull’inversione del senso di marcia di via Vazia.
interog_vera1          interog_vera2
28 Gennaio 2015
La seconda relazione del Comandante della Municipale conferma che non ci sono criticità per il traffico; al massimo si rilevano 5 cicli semaforici e 12 veicoli in coda….
17 Febbraio 2015
Presentata una diffida per la “non – risposta” entro 10 giorni all’interrogazione dal Consigliere di Minoranza Sonia Cascioli sull’inversione del senso di marcia di via Vazia.
18 gennaio_1

 

 

18 Febbraio 2015 

Botta e Risposta….Il Presidente del Consiglio comunale Giampiero Marroni risponde via PEC all’interrogazione del Consigliere di Minoranza Sonia Cascioli sull’inversione del senso di marcia di via Vazia datata 18 febbraio 2015;

marroni_1 marroni_2

 

3 Aprile 2015

Apprendo con piacere tramite Cronaca Di Rieti… Il Consigliere di Minoranza Sonia Cascioli chiederà accesso agli atti, intanto con L’ex Comandante della Municipale Aragona abbiamo valutato le effettive criticità con un servizio sul posto, il traffico c’è, aspettiamo la rotatoria … che poi è quello che salverebbe tutto e tutti da questa polemica… sarebbe bastato aspettare di realizzare la rotatoria per poi procedere con i cambi di senso… ma questa è un’altra storia…
6 mesi di tempo persi in cui in alcuni Paesi avrebbero probabilmente risolto molti più problemi di quelli creati… aspettiamo… Cris Kakmon vi osserva

cronaca-di-Rieti

3 Aprile 2015
Voce di Popolo Voce di DIO!
(guarda il video) 
Il Servizio su RIETILIFE TV
 di Chiara Pallocci

 

4 Aprile 2015
Risponde l’Assessore Ubertini giustificando che li non è una tangenziale…
speriamo che non protestano in Via Porrara… per ora niente l’Assessore dice quello che gli abbiamo proposto Noi …”fare la rotatoria” ma forse se ne inizia a vedere la fattibilità dopo 6 mesi dal provvedimento… (n.d.r. arrampicarsi sugli specchi minuto 4:45 del video )
Ha detto che si impegna a migliorare la situazione…
Suggerimento: ricambia il senso di marcia!

(guarda il video) Il Servizio su RIETILIFE TV di Chiara Pallocci

21 Novembre 2015
una relazione del Comandante della Municipale sembra dire che non ci sono criticità al traffico, al massimo ci sono 15 auto incolonnate, smaltite con 2 o 3 cicli semaforici… ad ognuno la sua opinione quando si incontra nelle ore di punta

 

7 Dicembre 2015
Mentre siamo tutti polarizzati sulle giostrine di Piazza (bellissime e ottima iniziativa dell’Ascom appoggiata dal comune di Rieti) non perdiamo di vista anche i problemi della periferia, tra cui per me l’oramai umoristica battaglia sull’inversione di marcia di Via Vazia… prendiamocela a ridere in attesa che rinsavisca il piano del traffico a Rieti. 

 

23 novembre 2016

INCREDIBILE !!! Lo stesso Assessore dichiara che:
”Sappiamo che questa inversione ha comportato un appesantimento del traffico nelle ore di punta ma noi cercheremo di risolverlo con una rotatoria all’altezza dell’ex ospedale psichiatrico – come già dissi a suo tempo – non appena le risorse lo consentiranno.”

Dichiarandolo si contraddice con tutto quello detto fino ad oggi e va in contrasto con le relazioni del Comandante della Polizia Municipale…. sono 2  anni e mezzo che glielo diciamo! I criteri di sicurezza a cui accenna non esistono nemmeno ora e se è una strada residenziale dovrebbe mettere il cartello di superare i 30 km/h .. invece ora è più pericolosa di prima… a detta di tutti!

All’interno della trasmissione Botta e Risposta, l’assessore Carlo Ubertini torna a parlare della questione “Via Vazia” spiegando come la decisione dell’inversione del senso di marcia sia stata dettata dalla necessità di garantire sicurezza: “L’intervento in Via Vazia è stato un intervento di rigore amministrativi. L’art. 2 del nuovo codice della strada crea una classificazione delle varie tipologie di strada. Via Vazia non poteva essere considerata neanche una strada di quartiere, bensì una strada “residenziale” che però stava svolgendo la funzione di arteria a rapido scorrimento. Non esistevano i minimi criteri di sicurezza.”

GUARDA LA PUNTATA

Sempre valida e attuale però la soluzione rotatoria di cui parlammo 2 anni fa portandogli addirittura il progetto in ufficio (vedi sopra)

 

14 febbraio 2017
Ad oggi 14 febbraio 2017 (data simbolo per l’amore) venendo mancar meno le promesse fatte da “chi avrebbe dovuto fare” e vedendo respinte le nostre collaborazioni etichettate come “demagogiche”, abbiamo deciso di metterci la faccia con la lista civica AMO RIETI per avere un ruolo nelle prossime Elezioni Amministrative comunali, in modo da poter continuare ad osservare i piccoli problemi quotidiani, RISOLVENDOLI se avremo il consenso per poter entrare in Consiglio Comunale.
Pertanto avremo già la nuova ordinanza sindacale firmata per ripristinare il senso di marcia originale di via Vazia in attesa dell’eventuale rotatoria davanti al portale dell’ex manicomio

 

20 luglio 2017

Via Vazia, Cicchetti ripristina il precedente senso di marcia

l sindaco Antonio Cicchetti ha firmato l’ordinanza con la quale si ripristina il precedente senso di marcia di via Vazia, rendendola di nuovo percorribile da via del Terminillo in direzione di via De Gasperi. Si stabilisce, inoltre, la limitazione della velocità a 30 chilometri orari per quel tratto di strada.

“La decisione arriva – si legge in una nota – dopo aver valutato che, a seguito del provvedimento adottato in precedenza, sono state numerose le segnalazioni pervenute all’amministrazionecomunale riguardanti un sostanziale peggioramento della circolazione in tutta l’area, con significativi incolonnamenti in prossimità dell’incrocio regolato dal semaforo posto nell’intersezione fra via del Terminillo e via De Gasperi”.

“Considerate – continua la nota – le ripercussioni che tali ingorghi hanno avuto anche sulla vivibilità dell’area, in termini di inquinamento atmosferico e acustico e preso atto che oltre 600 cittadini hanno sottoscritto e depositato, negli uffici del Comune di Rieti, una petizione finalizzata alla riattivazione del senso di marcia originario di via Vazia, il sindaco ha provveduto a emanare l’ordinanza di ripristino”.

Fonte: Rietlife

Continua …. ??? NO!!!

Volontari per Forza – Bonifica alla Foresta, Halloween da paura…dolcetto o zozzetto?

Partiti dai campi da Tennis fino a poco prima del ristorante i “Volontari per Forza” si sono imbattuti in una inciviltà inaudita, in primis centinaia di bottigliette da mezzo litro gettare per terra opera dei passeggiatori che amano la Natura ma non hanno ancora capito come curarsene.

fb30x30 Galleria Facebook Completa con commenti 

Ovviamente i lati della strada anche qui non sono immuni allo scarico selvaggio dei rifiuti ingombranti per i quali vi segnaliamo sempre di CHIAMARE GRATUITAMENTE L’ASM, ritirano i vostri Rifiuti ingombranti GRATIS chiamando lo 0746.25 64 25!
Per ora Arianna vi spiega come fare in un tutorial video, se preferite leggete qui.

Via Garibaldi – siamo nella cacca?

Si è parlato moto di Piccioni al centro e al cimitero, forse non ci si fa caso. Oggi sono passato a piedi in via Garibaldi (in macchina non si nota il problema e soprattutto il fetore). Ho evitato i vicoli, solo strada principale… beh… tra incuria degli abitanti e mancanza di pulizia ordinaria credo che siamo alla follia… puzza da voltastomaco! è vero siamo proprio nella merda! Queste le foto passeggiando per 100 metri davanti all’Arpa che assieme alla ASL e al Comune dovrebbero almeno disinfestare… ripeto… dalle foto è molto meglio di come è realmente e mentre scrivo ho ancora la puzza nel naso… passateci a piedi e vi indignerete da soli!

fb30x30 Galleria Facebook Completa con commenti 

1 2